TORRI CARICO E SCARICO, MONTACARICHI E ASCENSORI DA CANTIERE

Torri carico e scarico

GB Ponteggi noleggia e installa torri di carico e scarico. Si tratta di elementi talvolta indispensabili, specie in caso di ponteggi complessi, che servono per movimentare materiali pesanti nel cantiere, a ogni quota. I carichi devono essere movimentati con una specifica imbracatura, per evitare lo spostamento o caduta del carico.

Le torri di carico e scarico installate e utilizzate nei cantieri edili devono possedere specifiche caratteristiche. Devono essere costruite in modo da permette l’esecuzione delle manovre, i movimenti e la sosta, in condizioni di sicurezza; devono essere raggiungibili senza pericolo; devono consentire la perfetta visibilità di tutta la zona d’azione del mezzo.

Inoltre, i comandi delle torri di carico e scarico debbono essere collocati in modo che il loro azionamento sia agevole, e devono avere la chiara indicazione delle manovre cui si riferiscono. I comandi devono anche essere conformati o protetti così da scongiurare l’accidentale messa in moto del mezzo.

Montacarichi da cantiere

Le attrezzature edili, come i montacarichi da cantiere, hanno lo scopo di permettere di lavorare meglio, in modo più sicuro e più proficuo. Offriamo un servizio completo di progettazione, noleggio, montaggio e smontaggio di montacarichi da cantiere.

I montacarichi da cantiere vengono richiesti per i cantieri edili finalizzati agli interventi di costruzione, ristrutturazione e manutenzione. Il loro compito è quello di facilitare l’accesso ai diversi piani di lavoro di un ponteggio a telai, quindi la movimentazione del materiale.

I montacarichi che GB Ponteggi propone si possono personalizzare. I tecnici della nostra azienda sono a disposizione per dare l’assistenza tecnica di cui si abbisogna sui montacarichi noleggiati, così come sugli ascensori e su tutta l’attrezzatura per i cantieri edili.

Ascensori da cantiere

A differenza dei montacarichi, gli ascensori da cantiere hanno la cabina totalmente chiusa e il loro movimento è della tipologia a pignone e cremagliera. La cabina si muove, verso l’alto e verso il basso, su una colonna composta da tralicci modulari messi uno sull’altro e ancorati all’edificio.

Nello specifico, riguardo l’ancoraggio, l’ascensore da cantiere può essere fissato al ponteggio oppure direttamente all’edificio. Le dimensioni della cabina possono essere personalizzate,  su misura delle varie esigenze.

Gli ascensori da cantiere si usano in campo edile e qualche volta evitano l’esigenza di ricorrere a gru edili o mobili. L’utilizzo di queste macchine consente di raggiungere gli obiettivi principali dei moderni cantieri, che sono quelli di avere alta sicurezza e costi bassi, avere attrezzature e macchinari che facilitano e velocizzano i lavori.

Prendi un appuntamento